Candia Residence

From the Blog

Tutto ciò che devi sapere sulla peritonite

Tutto ciò che devi sapere sulla peritonite

La peritonite è un disturbo del peritoneo. Questo è il tessuto umido intorno all’interno della parete dello stomaco. La condizione di solito si verifica seguendo un’infezione batterica.

È una condizione grave e urgente che richiede un trattamento immediato. I sintomi includono dolore addominale improvviso e grave.

Una rottura, nota anche come perforazione, spesso causa infezione. Un esempio è la rottura dell’appendice durante un caso di appendicite. Il pus dall’infezione può spostarsi dall’intestino nel peritoneo.

Fatti veloci sulla peritonite

  • La peritonite è un’infezione del rivestimento dello stomaco.
  • Può causare gonfiore e forte mal di stomaco. La peritonite è considerata un’emergenza medica.
  • La condizione può essere diagnosticata usando scansioni TC, scansioni ecografiche e esami del sangue.
  • La peritonite può essere causata da lesioni o infezioni.
  • È trattato con antibiotici evici o chirurgia, a seconda della causa.

I sintomi della peritonite sono gravi. Hanno bisogno di cure mediche urgenti in un pronto soccorso nelle vicinanze o in un calcio d’ambulanza.

Le persone che sviluppano peritonite mentre già in ospedale hanno bisogno di un’attenzione urgente.

Il sintomo principale è improvviso, forte mal di stomaco Ciò peggiora.

Alcuni effetti della peritonite sono correlati a gravi effetti nel corpo come disidratazione e shock. Altri sintomi includono:

  • Nausea e vomito
  • Perdita di appetito
  • Frequenza cardiaca veloce
  • Incapacità di passare feci o gas , e difficoltà che passano l’urina

È importante ottenere assistenza medica per questi sintomi, indipendentemente dal fatto che si riferiscano alla peritonite o no.

I medici vorranno escludere la peritonite o il trattamento Altre condizioni potenzialmente potenzialmente letali.

Addome gonfio

Un addome gonfio è anche un sintomo della peritonite. Quando una rottura provoca la peritonite, il fluido riempie la cavità addominale e l’intestino, con conseguente perdita di liquido dal resto del corpo. Ciò provoca i peggiori effetti di disidratazione della peritonite.

Quando la malattia epatica è la causa della peritonite, può verificarsi un addome gonfio per una ragione diversa. Questo di solito si verifica senza la perforazione osservata in altri tipi di peritonite. Questa è nota peritonite batterica spontanea.

Questa forma di peritonite ha sintomi diversi. Il disagio è il sintomo principale della peritonite batterica spontanea a causa della pressione dell’aumento del fluido. Per le persone con malattia epatica i cui addome gonfi vengono infettati, il dolore è lieve a moderato, non grave.

Complicanze

Senza un rapido trattamento, la peritonite può portare a condizioni più pericolose come la sepsi e shock settico. Di conseguenza, la condizione può diventare rapidamente pericolosa per la vita.

Qual è il peritoneo?

La cavità addominale contiene le parti principali dell’intestino, come lo stomaco e l’intestino. Contiene anche altri organi come il fegato e i reni.

Il peritoneo riveste la parete addominale ma forma anche pieghe che vanno verso l’interno. Piegando, il peritoneo si intreccia tra gli organi addominali, fornendo una membrana che protegge e stabilizza gli organi nell’addome.

Le pieghe del peritoneo contengono anche forniture di sangue e nervi. Questi vasi possono essere visti correre attraverso la membrana che protegge l’intestino.

Cause

Le infezioni causano la maggior parte dei casi di peritonite. In rari casi, si tratta di infezioni del peritoneo stesso, ma le infezioni da altre parti del corpo sono una causa più comune.

Una rottura nell’intestino è spesso una fonte di infezione. Le rotture possono provenire da un’appendice a scoppio o da un buco creato da un’ulcera di stomaco grave.

Le persone su un tipo di dialisi renale che prevede anche lo scambio di liquidi peritoneali. Le cause includono:

  • Infiammazione del pancreas
  • Infiammazione dell’intestino da condizioni come la malattia di Crohn
  • Diverticolite o infiammazione di tacche in grande muro intestinale
  • lesioni che causano traumi addominali, come ferite da coltello o pistola

La peritonite può accadere a persone che hanno un fluido in eccesso nell’addome a causa di una malattia di lunga data. , in particolare la malattia epatica. Questa è una delle cause meno comuni.

Sebbene insolito, il peritoneo può anche essere influenzato dal cancro.

Diagnosi

persone con sospetta peritonite dovrebbero visitare a medico per la diagnosi il prima possibile.

Un medico metterà in discussione l’individuo sui loro sintomi per aiutarli a restringere il tipo esatto, il tempismo e la posizione dei sintomi.

Una persona con La peritonite potrebbe non notare alcun sintomo, ma un medico può rilevare la condizione prima che i sintomi diventino evidenti.

Durante la dialisi peritoneale per la malattia renale, ad esempio, un paziente sarà a rischio di infezione attraverso la parete addominale. I medici monitoreranno l’aspetto e possono diagnosticare e trattare immediatamente la peritonite se questo fluido è nuvoloso.

Per qualsiasi caso di sospetta peritonite, i medici controllano i segni eseguendo un esame fisico dell’addome.

Vengono fatte ulteriori indagini per verificare l’infezione. Questi test potrebbero includere:

  • Campioni di sangue per confermare la reazione immunitaria
  • campioni di sangue per verificare complicanze batteriche più ampie
  • Imaging a raggi X o ad ultrasuoni per Aiuta a individuare rotture nell’intestino
  • Imaging CT che può fornire un’immagine del computer più dettagliata

Paracentesi

Un’altra procedura diagnostica è la paracentesi. Ciò comporta l’assunzione di liquido dall’addome per verificare direttamente l’infezione. Un ago sottile viene inserito attraverso la parete addominale in anestetico locale.

Il fluido viene quindi testato per segni di infiammazione e infezione.

Il fluido in eccesso nell’addome può riempire la cavità addominale tra gli organi. I medici chiamano questa condizione ascite e il fluido è noto come fluido ascitico.

Il test include l’invio del campione di fluido per analizzare la conta e le sostanze chimiche dei globuli bianchi. Il laboratorio può anche cercare batteri e altri microbi al microscopio o utilizzando macchie e colture.

Non tutti i casi di peritonite richiedono paracentesi.

Avere fluido nell’addome può essere Il motivo della visita in ospedale in primo luogo. Questo fluido extra è più comune nelle persone che hanno malattie epatiche.

Secondo un documento dell’American College of Gastroenterologists, la peritonite batterica spontanea si trova in circa il 20 percento delle persone ammesse in ospedale con ascite a causa del fegato cirrosi.

La peritonite è considerata un’emergenza e il trattamento viene normalmente effettuato in ospedale.

Le opzioni di trattamento includeranno:

  • Farmaci antibiotici: questi può essere applicato direttamente al sangue usando iniezione endovenosa (IV). Il medico inizierà utilizzando antibiotici per scopi generici prima di aspettare che i test identifichino i batteri. Se i farmaci antibiotici più generali non hanno l’effetto desiderato, un medico può somministrare farmaci più specifici in seguito.
  • Chirurgia: i medici prendono in considerazione la chirurgia nei casi in cui la causa è, ad esempio, un buco nell’intestino. Potrebbe anche essere necessaria un’operazione per rimuovere il tessuto peritoneale danneggiato.
  • terapie di supporto più ampio: queste terapie possono variare dal supporto vitale intensivo all’assistenza dietetica.

Prevenzione

La peritonite non è sempre prevenibile e può accadere senza preavviso. Tuttavia, alcuni casi possono essere prevenibili.

La buona igiene clinica è vitale. Ciò è particolarmente vero per le persone con malattie renali che hanno la forma peritoneale di dialisi. Le infezioni possono essere introdotte nell’addome in questo modo, quindi i preparativi di igiene prima della dialisi possono essere centrali per la prevenzione della peritonite.

Il trattamento rapido può aiutare a prevenire alcuni potenziali casi di peritonite. Se una perforazione o rottura dell’intestino è la causa, un’azione rapida potrebbe impedire lo https://prodottioriginale.com/ sviluppo della condizione.

Le persone dovrebbero richiedere cure mediche immediatamente dopo l’inizio del forte dolori di stomaco.

  • Medicina di emergenza
  • gastrointestinale/gastroenterologia
  • Malattie infettive/batteri/virus
  • Malattia epatica/epatite

Notizie mediche oggi ha severi severi Linee guida per l’origine e attinge solo da studi peer-reviewed, istituzioni di ricerca accademica e riviste e associazioni mediche. Evitiamo di usare riferimenti terziari. Colleghiamo fonti primarie – compresi studi, riferimenti scientifici e statistiche – all’interno di ogni articolo e le elenchiamo anche nella sezione Risorse in fondo ai nostri articoli. Puoi saperne di più su come garantiamo che i nostri contenuti siano accurati e attuali leggendo la nostra politica editoriale .

Contents